0545 62825 / 0545 69712
info@bertondiniinfissi.com

Alluminio taglio termico

DESCRIZIONE

Serramenti costruiti con profilati estrusi in lega di alluminio EN AW 6060.

Il telaio fisso e il telaio mobile ha profondità totale di 55mm, mentre il telaio mobile delle finestre, per garantire una maggiore restistenza alla pressione dinamica del vento ha una porofondità di 62mm e aletta cingivetro diritta, smussata e/o stondata.

La larghezza della parete tubolare di contenimento dellle squadrette di giunzione è di 18mm, compresi gli spessori delle pareti del profilato, per il telaio fisso e per quello mobile.

L’aletta di sovrapposizione interna al muro è di 22mm ed ha una sede per la guarnizione.

I profilati sono di tipo isolato avendo la sagoma composta da due estrusi in alluminio collegati meccanicamente e separati termicamente mediante listelli in materiale plastico che riducono lo scambio termico tra le masse metalliche.

L’interruzione del ponte termico è ottenuta mediante il basso valore di conduzione termica che carattarizza il materiale di poliammide rinforzato con fibra di vetro del quale sono costituiti i listelli separatori. Le dimensioni fisiche dei listelli sono di 20 o 23mm di profondità e di 1.8mm di spessore. Il loro bloccaggio è meccanico con rullatura dall’esterno previa zigrinatura delle sedi di alluminio per evitare scorrimenti.

Il sistema di tenuta all’aria è a giunto aperto, cioè con guarnizione centrale in EPDM inserita nel telaio fisso avente l’aletta di tenuta in appoggio diretto sul piano del profilato mobile.

Nella traversa inferiore fissa dovranno essere praticate le asole per lo scarico dell’acqua; gli angoli dovranno essere sigillati con mastici per evitare le infiltrazioni di aria e di acqua.

Nella traversa inferiore delle ante mobili, nel caso di utilizzo di vetri isolanti, dovranno essere praticati due fori di aerazione per la zona perimetrale del vetro.

Il serramento finito dovrà presentare la superficie esterna piana con fughe di 6.mm tra un profilato e l’altro mentre all’interno il piano individuato dalle parti apribili potrà essere complanare o sporgere di 7.mm rispetto a quello delle parti fisse.

I fermavetri saranno installati mediante uno scatto ottenuto per elasticità del materiale con sedi per l’inserimento delle guarnizioni delle di tenuto del vetro.

Accessori e guarnizioni dovranno essere quelli studiati e realizzati per la serie. Per quanto riguarda la tenuta all’aria (UNI EN 12207), all’acqua (UNI EN 12208) ed al vento (UNI EN 12210) i serramenti dovranno garantire le seguenti classi di tenuta:

Tenuta all’aria = Classe 4

Tenuta all’acqua = Classe E 1050

Resitenza ai carichi del vento = Classe C 5

Le caratteristiche di tenuta e di resistenza all’aria, all’acqua e ai carichi del vento, ottenibili con questi profilati dovranno essere dimostrabili con riproduzione in fotocopia del certificato di collaudo effettuato dal costruttore di serramenti o, in mancanza, dal produttore dei profilati.

CARTELLE COLORI

Nessuna cartella colore presente.

Comments are closed.